Informazioni e inquinanti - profilo, pagina 1

Storico revisione degli inquinanti atmosferici nel 1800 - 2000

Chi il disagio ei danni causati da maleodorante, irritanti e tossiche componenti di aria è pesante letteratura. Questa è una parte con la moltitudine di sostanze inquinanti, dall'altro lato, i 200 anni di storia degli studi sulla qualità dell'aria in ambienti chiusi e alloggi motivi di igiene.

Secolo 18
Nel 18 ° secolo è stato in primo luogo la casa, dove i medici sono interessati al tema sani alloggi
Secolo 19
In Sigol 19, con l'industrializzazione venne nuove domande.
Correlati alla massiccia industrializzazione di alloggi urbani che sono richiesti per i lavoratori spesso non corrispondono alle norme minime di igiene.
Verso la metà del 20 ° secolo
Primo lavoro per l'edilizia abitativa e nazionali in materia di igiene affrontato principalmente il deterioramento della qualità dell'aria da parte della "evaporazione" del popolo. Il cattivo odore nelle stanze affollate (molto presto in ospedale studiato), l'importanza del respiro umano che ha registrato il biossido di carbonio (CO2) sono stati inizialmente la messa a fuoco. In aggiunta, il primo danno e il pericolo di incendi, caminetti, e semplice mancanza di fonti di luce (come il kerosene lampade), sono indagati. In aggiunta, l'umidità e la diffusione degli elettrodomestici di spugna e di altri germi e funghi, e altri difetti strutturali, con conseguenze per l'igiene interna svolge un ruolo importante. Questa gamma di argomenti è stato al centro di ricerca, le questioni relative a questi professionisti nella metà del 20 ° secolo. Solo nella zona e circa la salute e sicurezza nelle istituzioni coinvolte nelle indagini e le recensioni di prestazioni e di attività legate alle emissioni di sostanze inquinanti nei luoghi di lavoro interessati.
Da 50 a 70 anni
Negli anni'50 del 20 ° secolo, ha avuto un temporaneo mutamento delle nuove emissioni di qualità al di fuori della zona industriale-commerciale. Ciò ha coinciso con l'introduzione di nuove tecniche e materiali nel settore delle costruzioni, la cui importanza e l'influenza è spesso riconosciuto solo gradualmente.
Il candidato per l'industria chimica è stata gradualmente mercato del settore della costruzione, attraverso l'introduzione di nuovi prodotti sviluppati: sigillanti, vernici parete, pavimento adesivi, del legno, l'isolamento e materiali isolanti, coloranti e molti altri prodotti, basata principalmente su prodotti petrolchimici, sono stati repressi e le tecniche tradizionali e materiali di metallo e di prodotti minerali, fibra di legno e materiali (lino, canapa, cotone, ecc.) Al loro posto venne materie plastiche e materiali sintetici. Una varietà di contaminanti chimici sono stati utilizzati prima nella costruzione di edifici. Questi includono l'amianto, formaldeide, PCB (bifenili policlorurati), il PCP (pentaclorofenolo), il lindano, ecc
Oggi, gli edifici che sono stati costruiti 1950 al 1985 sono quelle con il più elevato potenziale di inquinamento carichi al suo interno. Dal 1985, la gamma di tensione è più piccolo, come alcune delle principali sostanze inquinanti come l'amianto, il PCP, PCB (in Austria, soprattutto nell'Unione europea, ma non tutti) sono stati vietati. Per gli altri, ci sono restrizioni. Tuttavia, ancora oggi, alcuni solventi organici contenenti prodotti per la costruzione generalizada.Todavía vi oggetti in materia di igiene e pulizia, forniture per ufficio e attrezzature "fai da te", ecc.
70 anni
Soprattutto negli anni'70 del 20 ° secolo, le varie fasi di
"crisi energetica" accumulate le denunce di cattiva qualità dell'aria in
spazi interni. Miglioramenti e migliore isolamento contro incontrollato scambio di aria notevolmente aumentato le concentrazioni di sostanze inquinanti in ambienti interni. Questi provengono da materiali da costruzione e delle attrezzature e prodotti utilizzati in questi edifici.
Descrizione delle sostanze inquinanti indoor Oggi
I tipi di sostanze inquinanti, inquinanti fonti e le vie di esposizione e le concentrazioni di inquinanti si sono evoluti nel corso dei decenni. Ad esempio, gli utenti o dipendenti del residenziale conversione degli inquinanti che lo rendono in un nuovo edificio non esiste più. Questi includono i siti contaminati da amianto, i bifenili policlorurati (PCB), o in legno utilizzato pentaclorofenolo (PCP).

La seguente tabella fornisce una panoramica dei comuni inquinanti indoor e le loro fonti e gli effetti.
Tabella: inquinanti indoor

Continua alla pagina seguente ›››

 

 

©by M.R.M. Web Design 2009

Disposizioni e circostanze